Le Bottiglie Di Coca Cola Dal Design “Maschile” e “Femminile”

Il marchio Coca Cola non è diventato una dei più prestigiosi al mondo senza una forte attenzione ai dettagli riguardanti il design, in particolare al design del logo e ad un saggio uso dei colori nel processo di branding. Tuttavia, forse il dettaglio che più di altri ha fatto la storia di questo marchio, è la forma “couture” della sua classica bottiglia. Il suo caratteristico design è rimasto pressoché invariato da un secolo a questa parte.

Il problema, è che nessuno ha mai nemmeno osato pensare di modificare la forma della bottiglia Coca Cola! Ma perché non infrangere questo tabù? Beh, per quanto ne so, la Coca Cola non è refrattaria alle nuove idee per quanto riguarda il design dei suoi prodotti: anzi, valuta costantemente con attenzione ed interesse le nuove idee creative dei suoi designers (ma anche di quelli esterni all’azienda).

In particolare, una delle idee che ha particolarmente attirato la mia attenzione è il concetto di “maschile” e “femminile” delle bottiglie elaborato dal designer industriale francese Clément Boutillon. I suoi disegni erano ispirati dalla forma e dalle differenze esistenti fra la Coca Cola Zero e la Coca Cola Light: la sua intenzione, è quella di “dare femminilità alla bottiglia Light e creare una bottiglia Zero con delle linee più maschili”. Non pago, Boutillon creò anche un concetto di design iconico di colore rosso per il packaging delle bottiglie.

coca cola

Nella figura sopra è rappresentato il bellissimo packaging rosso (al centro), le bottiglie “maschili” (2° e 4°, da sinistra) e quelle femminili (1° e 3°, sempre da sinistra).

packaging coca cola

Leave a Reply

Your email address will not be published.