Il Logo Design e La Simbologia

Tutti noi conosciamo ormai le tre componenti principali di qualsiasi logo: font, icone e colori. Ogni elemento di un logo è sostanzialmente collegato al messaggio che dovrà trasmettere al proprio target di riferimento. La maggior parte degli uomini d’affari pensano che un logo sia solo come un “quadro” interessante delle loro attività e serva solo ad attirare i consumatori con la sua bellezza! Questo pensiero, però, non è completamente esatto! Possiamo dire solo che è parzialmente corretto. Un logo rappresenta il mezzo migliore che ha un’azienda per comunicare la storia del suo marchio ai consumatori e clienti. Narra la storia del proprio marchio attraverso simboli, colori e immagini. Questo è il motivo per cui per ogni logo designer dovrebbe studiare la “simbologia”.

In questo articolo si parla di:

Tipi di simboli

Ci sono due grandi categorie di simboli: rappresentazionali e astratti. I simboli rappresentazionali sono rappresentati da persone, animali, cose, oggetti, ecc. I simboli astratti, al contrario, sono molto più interessanti. Questi simboli si basano su forme strane e artistiche. Ad esempio, swooshes, scatole, modelli, triangoli e cerchi, ecc. Ogni simbolo ha un significato, che la maggior parte delle aziende non conosce! Una foglia rappresenta la crescita, la nutrizione o l’ambiente, mentre un cerchio significa fiducia. Quindi, se un designer ha queste conoscenze, potrebbe realizzare un ottimo logo senza essere costretto ad usare molte immagini che genererebbero solo confusione.

Adeguatezza di un simbolo

Potrebbe spesso verificarsi la possibilità che un logo non riesca a “raccontare” la storia di un’azienda a tutti gli spettatori. Ad ogni modo, se si vuole veramente sapere quale simbolo sia più adatto per la vostra azienda allora sarà necessario esaminare gli elementi più importanti della vostra azienda assieme a ciò che si prevede di offrire ai clienti. Una volta che conosciamo queste informazioni, sarà più facile per voi e per il designer concentrarsi sugli elementi principali della vostra azienda così da ottenere il design perfetto. In questo modo, sono stati creati molti loghi di successo.

Quindi, ricordiamo ora quali sono le caratteristiche principali che un logo deve avere:

  • Il logo deve essere memorabile in modo che clienti e consumatori possano ricordarlo e riconoscerlo nel tempo, senza necessariamente vedere il nome della società.
  • L’unicità del logo svolge un ruolo vitale per farlo risaltare meglio. Questo è molto importante per quelle imprese che sono in una “feroce” concorrenza.
  • Un logo deve essere senza tempo o, per meglio dire, sempre verde! Prendete ad esempio un logo molto famoso come quello Nike. Dalla nascita della società, il logo è stato cambiato pochissimo. Un logo può essere leggermente modificato, ma mai cambiato totalmente!
  • Il logo deve essere il più semplice possibile. L’aggiunta di molte immagini e/o colori, potrebbe renderlo “fastidioso” agli occhi del pubblico e quindi inefficace.
  •  E’ molto importante per un designer creare un logo accattivante e attraente che può essere apprezzato all’istante.
  • Se un logo ha tutte le caratteristiche citate in precedenza, non esiste alcuna possibilità che il logo possa essere rifiutato o non compreso dal pubblico.

Has one comment to “Il Logo Design e La Simbologia”

You can leave a reply or Trackback this post.

Leave a Reply

Your email address will not be published.