Che Cosa E’ Un Brand?

La creazione di un marchio (o brand) è uno dei fattori più importanti nella creazione dell’identità di una piccola azienda.

Ma definire che cosa significa “marchio” può essere un compito difficile! Ci sono diverse cose da considerare, fra cui il tipo di business e i tanti elementi che compongono il marchio.

La definizione più accurata, secondo me, è: “Un marchio è la raccolta di percezioni che il cliente ha circa il vostro business“.

Per Wikipedia, nel marketing, un marchio è l’incarnazione simbolica di tutte le informazioni collegate con un prodotto o un servizio. Un marchio include in genere un nome, il logo e altri elementi visivi quali immagini o simboli. Esso comprende anche l’insieme delle aspettative associate ad un prodotto o servizio che in genere sorgono nelle menti delle persone. Queste persone sono i dipendenti del proprietario del marchio, persone coinvolte con la distribuzione, vendita o fornitura del prodotto o del servizio e dei consumatori finali.

Che Cosa E' Un Brand?

Questa definizione rende un piccolo imprenditore un pò “impotente” di fronte ai loro marchi! Dal momento che, nella sua definizione più semplice, un marchio è stato creato nella mente dei suoi clienti, dal loro punto di vista ed esperienze può sembrare che non ci sia molto che si possa fare per modellare o controllare il risultato.

Ad esempio, se un cliente ha una brutta esperienza o gli capita di essere di cattivo umore quando lavorano con voi, esiste una buona probabilità che la loro impressione della vostra azienda sarà meno favorevole.

Tuttavia, ci sono un sacco di azioni che è possibile adottare per influenzare i pensieri dei vostri clienti sulla vostra attività e renderli più positivi. Cominciamo l’analisi guardando come le grandi imprese approcciano il “branding“.

Le aziende, in genere, dedicano un budget piuttosto consistente alla costruzione del “brand”. In generale, questo processo inizia con l’assunzione di grandi consulenti di branding per definire il marchio di un’azienda.

Poi, dei “gruppi di ascolto” sono condotti assieme ai clienti attuali e potenziali per assicurarsi che il marchio sia sulla strada giusta. Dopo che il marchio è stato ridefinito, sarà sviluppata una campagna di marketing per rafforzare il marchio e l’identità di marca. Ma ci sono molte altre attività che le imprese di grandi dimensioni possono fare per creare brand di successo (vedi il logo Carrefour sotto).

Che Cosa E' Un Brand?

Ma questo approccio rende il branding un compito particolarmente difficile per una piccola impresa! Le piccole imprese, in genere, non hanno un grande budget per la ricerca, pagare dei consulenti e per campagne pubblicitarie a livello nazionale. E raramente hanno il tempo o le risorse interne da dedicare alla creazione e gestione di un brand. In cima a tutto questo, molti di questi compiti non sono particolarmente adatti per aiutare le piccole imprese a creare i risultati di cui hanno bisogno per i loro marchi.

 

Il processo di branding per le piccole imprese può essere riassunto tramite un pacchetto molto più compatto ed economico:

  • Definizione del marchio: questo è il processo di definizione del vostro business: “Chi sei, cosa fai, che cosa ti rende diverso dalla concorrenza?”. Sarà necessario disporre di tutti questi fattori per creare un marchio efficace. Se i vostri pensieri in tutte queste aree non sono chiari e concisi, allora non potrete sperare di indirizzare efficacemente i pensieri dei vostri clienti alla vostra attività commerciale.
  • Identità del marchio: questa è anche conosciuta anche come la grafica che rappresenta il “volto” della vostra attività. Le piccole imprese avranno certamente beneficio dalla creazione di un logo e di un insieme coerente di materiali di marketing. Pensate che il 40% delle persone ricorda ciò che vedono al contrario di quanto hanno letto o sentito. Quindi avere un logo iconico o altro elemento visivo utilizzato in tutto il materiale pubblicitario, aumenterà notevolmente la memorabilità della vostra azienda e renderà più probabile che i vostri clienti pensino a voi. I colori, caratteri e simboli che si utilizzano durante questa fase possono anche comunicare la definizione del marchio ai vostri clienti in modo visuale, che è certamente un mezzo più potente di utilizzare le sole parole. (leggi anche Processo creativo di un logo: 5 fasi fondamentali
  • Messaggi del marchio: questo è il modo in cui parlate del vostro business. Qual è il messaggio principale che si vuole trasmettere alla gente sulla vostra azienda? Che cosa volete che ricordi di voi e come vi piacerebbe che venga descritto agli altri tramite il passaparola?
  • Servizi del marchio: questo riguarda il modo in cui offrite i vostri prodotti o servizi. Il servizio clienti è una parte del marchio di una società che è spesso trascurato, perché non è visto come parte di una campagna pubblicitaria o di marketing. Ma nella definizione di un marchio, essere più orientati al cliente e tenere a mente che il modo in cui servite i vostri clienti sarà uno dei punti cardine che possono farvi guadagnare credibilità. Quindi, assicuratevi sempre che il vostro servizio clienti e le altre pratiche commerciali siano in linea con il vostro marchio.

Has one comment to “Che Cosa E’ Un Brand?”

You can leave a reply or Trackback this post.

Leave a Reply

Your email address will not be published.