La Psicologia Del Colore Nel Logo Design

Quando vediamo dei colori, la nostra mente si “collega” subito con loro. E’ un fatto subliminale. Nessuno può essere sicuro se le nostre reazioni siano puro istinto o se la nostra socializzazione li modella, ma le reazioni generate sono sempre molto reali. La mente umana è cablata per rispondere al colore! Il nostro subconscio trasforma i colori in messaggi. Ricerche scientifiche dimostrano che i colori sono in grado di influenzare la nostra mente e le nostre azioni. Anche le aziende hanno imparato che un leggero cambiamento nella combinazione di colori o l’aggiunta di un colore diverso nel loro marchio può portare a grandi aumenti delle vendite. Il colore, quindi, rappresenta una parte importante nella progettazione di un logo efficace. Quando vediamo i colori, reagiamo subito. Accade più velocemente di quanto possiamo leggere una sola parola! In realtà, la mente umana connette i colori con le forme generando opinioni prima che la mente stessa sia cosciente di quello che stiamo realmente guardando!

Un logo è il simbolo più ripetuto e frequentemente visualizzato del vostro business. Esso è presente sulla carta intestata, il vostro sito web, biglietti da visita, prodotti e altro ancora. E’ il vostro “marchio”, ed è una parte inseparabile del vostro business. Pensate all’importanza del vostro logo e alla forza del colore. Diventa piuttosto ovvio che la psicologia del colore svolge un ruolo determinante nella progettazione di un logo. Infatti, se si sbaglia nella scelta dei colori nel vostro logo, il vostro business potrebbe allontanare i clienti invece di attirarne di nuovi! Ma, l’utilizzo della psicologia del colore a vostro vantaggio non è molto facile. Il problema principale è capire come le persone reagiscono a diverse combinazioni di colori. Oggi, molti di noi amano la parola “fai da te“, perchè pensiamo di essere in grado di fare le cose in modo altrettanto efficace come qualsiasi altro designer professionista! Naturalmente…non è così! Questo potrebbe essere vero in alcuni casi, ma il logo design è un lavoro che deve essere fatto da un esperto del settore. Solo il logo designer professionista ha le competenze e le conoscenze che sono in grado di creare dei loghi vincenti e professionali.

L’uso sapiente della psicologia del colore è un esempio perfetto di come il talento e le conoscenze di uno specialista del logo design possano fare la differenza. Egli sa come scegliere i colori per comunicare il messaggio in modo efficace e non rischia di fare gli errori di molti designers “fai da te”. Vediamo ora di saperne di più sulla psicologia dei colori nel logo design.

Psicologia basilare dei colori

Ora vi elencherò i colori più usati nel logo design e i messaggi positivi che essi comunicano. Come già detto, questa tabella di base non è “completa”, nel senso che non vengono riportate le associazioni negative e non discuteremo dei modi migliori per combinare i colori. Tuttavia, essa rappresenta un’interessante introduzione della psicologia colore.

NERO: Mistero, il segreto, la tradizione.

BLU: Potenza, calma, il successo, l’affidabilità.

MARRONE: La Terra e la natura, la semplicità, la serietà.

VERDE: Armonia, salute e la guarigione, la natura e gli animali, il denaro.

ARANCIO: Accessibilità, divertimento, gioventù, creatività, celebrazione.

VIOLA: La fantasia e i sogni, la giustizia, la regalità.

ROSSO: Eccitazione, azione, avventura, amore, passione, il cibo.

BIANCO: Semplicità, pulizia, innocenza.

GIALLO: Allegria, giocosità, curiosità, divertimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.